28 gennaio 2009 di Loredana Oliva – Fonte: il sole 24ore

Nella classifica dei migliori Mba del mondo, pubblicata oggi dal Financial Times, in tanti leggono la quotazione del sistema formativo delle classi dirigenti, collegate al mondo delle imprese, al business, al management a livello internazionale.
Per il decimo anno, il ranking dei più prestigiosi master in Business Administration di FT, fa notizia. E se la prima classificata, ormai stabile da oltre tre anni, è la Wharton Business school dell’Università di Pennsylvania, le posizioni che seguono, al top di una classifica di cento scuole, sono attraversate da interessanti cambiamenti.
Tra le prime 15 posizioni, salgono le business school inglesi (la Judge di Cambridge scala cinque posizioni in un anno), entra nella top ten la Spagna, con Istituto de Empresa di Madrid all’ottava posizione, più in basso scalano la classifica anche Esade e Iese (Barcellona), le americane (tranne Wharton e Mit) lasciano le posizioni alle business school europee, e alla cinese Ceibs (fondata da un gruppo di università europee), stabile dal 2007 all’11esimo posto.
Il master in Business administration del Mit (Massachussets Institute of Technology) è passato dalla 14esima alla 7° posizione.
L’Italia, da sempre presente nel ranking del Financial Times con l’Mba della Sda Bocconi, scende dal 42esimo al 48esimo posto, nel 2006 era 34esima. Le scuole francesi sono stabili, l’Insead di Fontainebleau recupera una posizione rispetto l’anno passato.
Indian School of Business debutta per il primo anno nel ranking Ft, piazzandosi al 20esimo posto su cento. Hong Kong Ust Business school, al 17esimo posto, è risalita di 30 posizioni in due anni.
L’Mba è, di fatto, il programma di punta delle business school internazionali, intercetta per uno o due anni, il percorso di laureati, manager e giovani professionisti, con alcuni anni di esperienza (anche cinque), ottimo inglese e voglia di accelerare la propria carriera. E’ considerato un investimento anche in termini economici, la retta annuale può superare i 60mila dollari, in molti Paesi pagati almeno in parte dalle aziende che fanno partecipare ai corsi i giovani manager più talentuosi.

Classifica migliori Mba 2008, Financial Times (prime 16 posizioni)
2008 2007 2006
1 1 1 University of Pennsylvania: Wharton U.S.A.
2 5 5 London Business School U.K.
3 2 4 Columbia Business School U.S.A.
4 3 3 Stanford University GSB U.S.A.
5 3 2 Harvard Business School U.S.A.
6 7 8 Insead Francia / Singapore
7 14 10 MIT: Sloan U.S.A.
8 11 12 IE Business School Spagna
9 6 6 University of Chicago GSB U.S.A.
10 15 35 University of Cambridge: Judge U.K.
11 11 21 Ceibs Cina
11 16 13 Iese Business School Spagna
13 8 7 New York University: Stern U.S.A.
14 13 14 IMD Svizzera
15 9 8 Dartmouth College: Tuck U.S.A.
16 10 11 Yale School of Management U.S.A.

31 Marzo 2009 – Fonte: Il Coriere della Sera

21 Maggio 2009 – Fonte: Ansa