La storia della salvezza è la storia di un Dio giusto e amorevole che ha chiamato le creature ribelli e perdute a ritornare a Se stesso. Dio ha scritto questo racconto grandioso e glorioso della sua bontà e della sua grazia ancor prima dell’inizio dei secoli. Perciò ti invitiamo a esplorare ulteriormente questa storia.

Nel principio, Dio creò questo mondo buono e pacifico offrendoci l’opportunità di comunione ininterrotta con Se stesso – per la Sua gloria. Tuttavia, come Genesi 3 ci dice, le cose sono andate male. Attraverso la disobbedienza di un solo uomo, siamo caduti da questo felice stato di comunione. Il peccato è entrato nei nostri cuori, e il mondo è diventato contorto e fratturato. L’armonia e la pace che la creazione di una volta ha goduto furono state danneggiate dal peccato e frantumate in rovina.

Da quel momento, Dio ha pazientemente ed intenzionalmente continuato la storia della sua redenzione. Dio mandò il suo unico Figlio, Gesù, in mezzo a noi, a vivere una vita perfetta, senza peccato e offrì se stesso in sacrificio per i nostri peccati sulla croce.

Gesù subì l’ira di Dio in nome del peccato. E’ stato un momento buio e orrendo della sofferenza e della morte, ma la pace, la bellezza e la speranza esplosero quanto Cristo risorse tre giorni dopo la sua morte dal sepolcro. Ciò che era rotto, Dio lo restaurò mediante l’opera di suo Figlio.

Per mezzo di Cristo, ci viene offerto la restaurazione e la riconciliazione con Suo Padre. Dio si prende ciò che è rotto e lo rende nuovo. Egli invita i Suoi figli in relazione con se stesso e nella novità di vita disponibile in Cristo.

Ciò che Dio inizia, lo porterà a compimento, e preghiamo che anche tu possa essere parte intrecciante di questa narrazione. Se senti che Cristo ti invita in questa storia – di rapporto e di restaurato con Lui – rivolgiti a Lui in pentimento. Metti la tua fiducia in Lui e nella sua opera che ha compiuto sulla croce per redimere e salvare te.