image_pdfPDF

Un importante contributo al dibattito sulle origini dell’universo e sulle leggi della fisica, che getta una nuova luce sulle polemiche in materia.

L’autore propone, insomma, un testo indispensabile per tutti coloro che meditano sulle grandi questioni della vita. A detta degli esperti contemporanei, la scienza avrebbe messo da parte Dio e tutte le spiegazioni sull’origine del mondo che ne derivavano. L’ateismo – ci viene detto – è l’unica posizione accettabile dal punto di vista intellettuale e qualsiasi tentativo di reintrodurre il concetto di Dio probabilmente ostacolerebbe il progresso in ambito scientifico.

In questo libro stimolante e al tempo stesso provocatorio, Lennox ci invita a riconsiderare queste affermazioni con la dovuta cautela. È proprio vero che la scienza incoraggia l’ateismo? È possibile che una visione teista sia più coerente con le finalità scientifiche? In altre parole, siamo proprio sicuri di non avere più bisogno di Dio?

Titolo: Dio e la scienza
Autore: 
John Lennox
Editore: ARMENIA, Milano, pp. 286
ISBN: 9788834428030

image_pdfPDF