image_pdfPDF

Il trattato considera delle valide ragioni per considerare la storicità del libro della Genesi. Tra le varie argomentazioni troviamo:
1. Un cristiano, in quanto seguace di Cristo, dovrebbe seguire Il Suo esempio nell’atteggiamento nei confronti delle Scritture dell’Antico Testamento.
2. E chiaro che Gesù considerava Il resoconto della creazione di Adamo ed Eva come un fatto, così come il Diluvio universale.
3. La Genesi fu scritta come storia.
4. Principio ermeneutico: la Scrittura interpreta la Scrittura. Il resto dell’Antico Testamento considera Genesi come storia.
5. Principio ermeneutico: la Scrittura Interpreta la Scrittura. Il Nuovo Testamento considera Genesi 1:11 come storia.
6. Considerare la Genesi come storia è in armonia con altri atti creativi di Dio nella storia.
7. La storia di Genesi è necessaria per spiegare la morte e la sofferenza.
8. La storia di Genesi è fondamentale per il Vangelo.
9, La storia di Genesi è necessaria per una coesa e coerente visione del mondo cristiano fedele alla Bibbia.
10. Non credere alla storia di Genesi disconnette la Bibbia dal mondo reale, trasformando la fede cristiana in un’irrilevanza “cervellotica”.

Titolo: 15 ragione per considerare la Genesi come storia 
Autori: 
Dr. Don Batten & Dr. Jonathan Sarfati
Editore: Soli Deo Gloria, Piacenza, pp. 40
ISBN: 1001000065890

image_pdfPDF